“Épater la bourgeoisie”: l’arte maledetta

Andromaque, je pense à vous! - Charles Baudelaire, Il Cigno Nella storia della letteratura e dell'arte sono numerosi gli esempi di poeti, romanzieri, pittori, cantanti e attori che hanno affiancato alla propria passione artistica uno stile di vita sregolato celebrando il mito del maledettismo, che nasce in età romantica per poi venire racchiusa nella famosissima locuzione di "poetes … Continua a leggere “Épater la bourgeoisie”: l’arte maledetta

Annunci

L’importanza del Gay Pride, oltre ogni superficialità

Ieri 8 giugno 2019 si sono tenute in diverse città italiane numerose manifestazioni della fierezza gay per celebrare i 25 anni del gay pride in Italia. Dal nord al sud il Belpaese si è riempito di colori sgargianti, striscioni politici e danze sfrenate per una parata all'insegna dell'amore e della coesione sociale. Ho avuto modo … Continua a leggere L’importanza del Gay Pride, oltre ogni superficialità

L’inutilità della guerra

Noi vogliamo glorificare la guerra - sola igiene del mondo - il militarismo, il patriottismo, il gesto distruttore dei liberali, le belle idee per cui si muore e il disprezzo della donna. - Filippo Tommaso Marinetti, Manifesto del Futurismo   Ormai è passato più di un secolo da quando l'Europa si trovava lacerata tra evidenti … Continua a leggere L’inutilità della guerra

“The Dead” di Joyce: l’apice del modernismo inglese

Dubliners è spesso considerato da molti critici e appassionati lettori il capolavoro di James Joyce, alla stregua del suo celeberrimo Ulisse. L'opera, composta da 15 racconti, ha come protagonista la gente di Dublino ed esplora diversi temi, cari a Joyce, come la paralisi dell'uomo moderno e la crisi politica e religiosa dell'Irlanda di inizio Novecento. … Continua a leggere “The Dead” di Joyce: l’apice del modernismo inglese

Il Genere gotico nella letteratura e al cinema

Il Genere gotico  è senza dubbio uno di quei generi che ha riscosso più successo nella storia della letteratura mondiale: i romanzi dell'età vittoriana venivano letti con grande ardore e molti di essi (come ad esempio Dracula o il pre-vittoriano Frankeinstein) adattati per il cinema un secolo dopo e parodiati. Per capire l'importanza che il … Continua a leggere Il Genere gotico nella letteratura e al cinema

La Terra Desolata è sempre più desolata

Nel 1922 il poeta anglo-americano Thomas Sterns Eliot pubblicò il poemetto "The Waste Land", ad oggi considerato uno dei più grandi capolavori della poesia modernista. Eliot faceva parte di quella schiera di intellettuali londinesi che descriveva e criticava il malessere esistenziale dell'uomo medio agli inizi del Novecento: in quegli anni il Regno Unito si trovava … Continua a leggere La Terra Desolata è sempre più desolata

Cime Tempestose: un amore che vince la morte

  Catherine Earnshaw, may you not rest as long as I am living! You said I killed you — haunt me then! The murdered do haunt their murderers, I believe; I know that ghosts have wandered on earth. Be with me always — take any form — drive me mad! Only do not leave me in this abyss where I can not … Continua a leggere Cime Tempestose: un amore che vince la morte